Antichi romani usavano insetti lignivori per demolire, le “Tarme di Caracalla”

Come spesso accade l’archeologia regala perle di rara bellezza, l’epoca romana non smette mai di stupirci, con le sue tecnologie come la coppa di Licurgo, o per l’utilizzo degli animali, in questo caso però si è superata ogni forma di immaginazione. Si sa per certo che i popoli antagonisti in passato, la cosa rodeva parecchio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*