Buffon sul futuro: “Venderò patatine allo stadio e mi godrò lo spettacolo”

Il numero uno bianconero si è stracciato le vesti, come ben comprensibile, dopo la delusione maturatasi alla fine di una partita meraviglioso. Comprendiamo suo sfogo da uomo, ma non da capitano della Juventus. Il Real Madrid conferma di averla mano più abile del piede di suoi giocatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*