Codacons invoca chiusura Grande Fratello: “Come discarica televisiva c’è già il Quirinale”

I video propagandistici che nell’ultimo mese si sono susseguiti, hanno assunto sempre più le forme del ridicolo, anche del volgare visti i tempi cui gli italiani sono costretti. Liti da bambini dell’asilo, sono una consuetudine, anche se c’è chi dice che non sia colpa loro, ma di chi li ha votati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*