Laura Boldrini: “Giocare a calcio balilla e’ apologia di fascismo”

Politica
Politica

La donna più odiata del parlamento italiano non perde occasione, per dare nuove motivazioni ai suoi detrattori. Lo schema mentale ferreo e bigotto a cui ci ha abituato non risparmia nemmeno le attività ludiche: anche questa definizione potrebbe finire nella sua lente d’ingrandimento.

10 Comments

  1. Le provano tutte, pur di scardinare le istituzioni. Pe me la Boldrini non è la “donna più odiata del Parlamento” , ma la più importante. So che dà fastidio a chi non la penza copme lei: il riferimento al M5S è puramente casuale!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*