“Sono ROM abbracciami” e sfilava loro i portafogli.

L’ ispettore: “Il fatto che addirittura profumasse e’ stata una ammissione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*