Salvini mangia pasta e fagioli, spopola l’hashtag #SalviniNonMollare

Questa volta il Ministro si è tirato la zappa sui piedi, in molti detrattori non aspettavano che l’occasione per prenderlo in giro viste le sue abitudini culinarie. La pasta e fagioli, vero simbolo dell’Italia operaia e semplice che va avanti, purtroppo mi si è rivoltata contro con un’ironia davvero sottile. Per quanto possa essere sottile quest’ultIma sarà assai corposa la mole di gas che il povero Matteo dovrà gestire, magari con essa si potrà fare a meno del TAP nel Salento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*