Sfregia il Colosseo incidendo il proprio nome, difesa chiede la seminfermità mentale.

L’avocato e’ convinto di questa  ipotesi:”Gli elementi che la confermano sono lampanti.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*