Spopola in veneto il nuovo gioco di parole, “Nomi Tose Città”

La particolarità del gioco sta nel dover usare vocaboli del dialetto veneto, creando un forte senso di appartenenza dei giocatori. Suggestiva per quei luoghi la categoria che ha generato il successo è quella delle bestemmie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*