in

Achille Lauro testimonial Amadori

  • 740
    Shares

Una esibizione delle sue sopra le righe, non certo  come quelle di Vasco Rossi ma altrettanto coinvolgente, il vistoso costume realizzato con la consulenza di famosi ornitologi ha colpito per eleganza e semplicità, quasi a voler far risaltare le sue doti canore. A precisa domanda sull’abito ha risposto: “L’ho scelto perché mi piacciono gli uccelli, sono liberi di volare ed andare dove vogliono anche durante i DPCM” Un inno alla libertà, dove chiunque può essere quello che vuole, anche le lacrime di sangue per suggellare il guazzabuglio di stereotipi adolescenziali spiattellati dai giornali per illustrare al pubblico il suo essere simbolo di una nuova visione del mondo. Quella descritta alla perfezione dalle scritte nei bagni di un liceo.

  •  
    740
    Shares
  • 740
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Contributor

Scritto da Yves

Anni di utenza

Lazio Torino rinviata, assegnati 3 punti alla Juventus

Fedez a Sanremo, Amadeus: “Tanto non avevamo spettatori”