in

Al sud ripartono le nozze, un metro di distanza dai cantanti

L’Italia si sta preparando a ripartire, al sud addirittura si parla di matrimoni, incredibile pensare di riprendere esattamente la vita di prima e allora le norme si fanno sempre più severe, sappiamo che durante le celebrazioni in meridione sì è soliti contattare un cantante per rendere la serata più avvincente, proprio in quei momenti ci si accalca tutti quanti in tornando le canzoni e spargendo un sacco di aerosol. A questo proposito il governo è dovuto intervenire in maniera repentina, stabilendo una distanza minima di 1 m da ogni cantante, molto difficile da mantenere vista l’enfasi con cui la performance viene eseguita.

Tutti i ristoranti che organizzeranno matrimoni verranno forniti di una pattuglia di polizia fissa, con lanciafiamme e proiettili urticanti per riuscire a distanziare forse le persone, una scelta difficile da accettare ma necessaria per la salute di tutti, e non è matrimonio senza un cantante questo è poco ma sicuro. Le persone hanno accettato di buon grado questa limitazione, chiedendo solamente di poter urlare a squarciagola come sempre chiedendo il bis musicale oltre che al cameriere.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Accordo Italia Spagna, assistenti civici dirottati a Ibiza e Formentera

Al Bano non molla: “Dinosauri sconfitti da Putin”