in

Amiche in vacanza tornano senza braccia

Quando si va in vacanza con le amiche la regola è una sola: spendere poco. Un gruppo di ragazze dopo aver superato il trauma di pagarsi la benzina sono arrivate al mare dove sono cominciati i veri shock. La continua ricerca del risparmio da peté delle ragazze ha creato un tam-tam mediatico arrivato fino al sindaco di Genova. Immaginando una campagna mediatica perfetta, non ha perso tempo ed ha invitato le ragazze a Genova, tre giorni di discussione per capire chi avrebbe pagato il viaggio. Purtroppo la ragazze erano troppo scosse dal fatto di essersi dovute pagare il casello, a quel punto come meccanismo di difesa cervello ha eliminato loro le braccia per evitare qualsiasi altro possibile spreco.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Nuova funzione di Facebook per farsi la foto con Zelensky