in

Android a Huawei: “Ci aggiorniamo dopo”

Il governo americano aveva già diffidato dall’acquisto dei telefoni cinesi, pare essere andato oltre i consigli. Le guerre a cui siamo abituati non esistono più, ora si combatte attraverso manovre economiche o meglio con il dominio della tecnologia. Ci sembra assurdo ma la nostra vita passa completamente attraverso dispositivi che sanno tutto di noi, contengono le nostre immagini e tutte le password delle comodità di cui siamo schiavi.

Non dobbiamo sottovalutare il potere che noi diamo ad un oggetto, dovrebbe farci paura come l’amore quando ci si rende conto di volersi donare completamente all’altra persona. In ogni caso siamo per assistere ad un vero scontro tra titani, dopo che il governo americano aveva già tirato il petto in fuori con la Cina per i dazi doganali.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Roma, arrivano le strisce blu anche per le doppie file

Salvini per le Europee passa dai comizi alle omelie