Anna Tatangelo in tour: “Grande grinta nonostante provi a sembrare anziana”

Salita alla ribalta come direbbero le malelingue per la relazione con Gigi d’Alessio, a dispetto della giovane età ha sempre proposto outfit più confacenti ad una donna matura: con tutta probabilità si cercava di render meno evidente la differenza di età tra lei e il cantante, sarebbe intellettualmente disonesto negare che nelle fotografie dei primi tempi sembrassero padre e figlia. A dispetto di quello che potesse apparire la relazione è proseguita parecchi anni, molto più coinvolgente delle storielle nate negli studi di Barbara d’Urso e annessi.

Bisogna riconoscere come abbia dato nuova linfa alla musica italiana, dopo gli anni gloriosi 80 e 90 le cantanti nella prima decade del nuovo millennio sono venute a mancare se non durante FestivalBar, le ultime leve sono uscite dai talent show dove basta rantolare per ricevere consenso, lei forse l’ultima è artista venuta fuori da niente. Pulcinella lo si vede solo quando va in giro in carrozza si suole di  dire a Napoli, con la concorrenza spietata e della musica neomelodica il talento non basta: Anna deve essere dotata di tenacia che i suoi modi gentili celano. Dietro il trucco e la palestra c’è un mondo di lavoro, quello dove si suda e si piange , se si viene a creare la possibilità di gioire successivamente si ottiene la tanto agognata soddisfazione personale; che da bestie da soma ci tramuta in esseri umani.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*