in

Asili, Azzolina vieta “Dai un bacio a chi vuoi tu”

  • 929
    Shares

Come da copione la ministra Azzolina è riuscita a fare altre figure barbine, ora sono gli asili quelli sotto inchiesta. Le norme antivirus sono sempre più difficili da fare rispettare, specie con i bambini che si trovano costretti a fare fronte ad un problema totalmente distante dalla loro vita, proprio loro che dovrebbero correre spensierati si trovano a dover indossare delle mascherine che potrebbero causare dei problemi psicologici non più superabili. La paura di creare una generazione di timorosi, persone che vivono la socialità con il timore di incontrare un virus. La ministra Azzolina a pensato con il suo solito stile stravagante di vietare ogni forma di approccio anche quello più innocente, le canzoncine sono state selezionate dal regime.

  •  
    929
    Shares
  • 929
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Cina, pizza 4 stagioni con involtino primavera

Berlusconi positivo, quarantena per le soubrette Mediaset