Berlusconi chiede permesso di sbarco a La Valletta



La vicenda ogni giorno si fa più chiara, i telegiornali hanno incominciato ad approfondire sulle rotte delle navi che salvano i migranti, ormai tutti cittadini sono a conoscenza del fatto che potrebbero essere portati in altri porti, ma si sceglie di stare i giorni in mare davanti all’Italia pur di forzare il blocco. La politica internazionale di questi tempi sta diventando un po’ con mela politica interna, con la differenza che sanno esattamente cosa fare.

Si rimpiangono i tempi di Silvio Berlusconi, quando i potenti del mondo giacevano nelle camere da letto con prostituta e chiamate da lui, anche se può sembrare squallido dava l’idea del potere che l’Italia aveva ancora nel mondo. Un ultimo grande capitano d’industria che parlava con cognizione di causa, non pagliacci nullafacenti che non passerebbero un esame di terza media.

 



Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*