Brumotti va a Scampia e lo mettono a spacciare

Il suo tanto girare per trovare le piazze di spaccio più pericolose, non poteva che portarlo a Scampia vero fulcro delle attività perlomeno televisive del traffico di stupefacenti. Lo abbiamo visto addentrarsi nelle zone più pericolose delle città italiane, ma questa volta i napoletani si sono dimostrati ben più furbi degli altri.

Dopo averlo attirato, lo hanno legato e dopo averlo picchiato come merita, gli  hanno imposto di girare in bicicletta e avvertire in caso di arrivo delle guardie. Per l’occasione gli è stato insegnato anche l’accento partenopeo a suon di testate, ne siamo entusiasti.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*