Caldo anomalo, prende la febbre per rinfrescarsi



Siamo abituati ogni anno a venire tartassati dal caldo, condizione aggravata dai social network che ci ricordano ogni due minuti che dobbiamo dire di avere caldo. Il punto del non ritorno è quando i muri di casa diventano caldi, fungono da forno, Lanciarsi su le piastrelle di notte per trovare un po’ di refrigerio diventa un ulteriore incubo, ci si aspetta sollievo e invece ci si ritrova in padella.

I climatizzatori fanno parte della nostra vita come il frigorifero, passano gli anni e non ci si chiede mai come facessero le persone a sopravvivere una volta, senza i supermercati aperti la domenica, senza auto comode e senza aria climatizzata in casa. I vizi ci hanno resi molli e golosi, l’esposizione pubblicitaria che subiamo fa perdere il senso del giusto, il denaro perde valore poiché ci hanno fatto credere che siamo quello che spendiamo.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*