in

Cannabis light reato, a rischio anche birra analcolica e reggiseni imbottiti

La scelta sembra inconsueta perché siamo abituati coni a ragionare con criteri personali, circa la nostra realtà. In Italia i 3 gradi di giudizio servono appunto per applicare il più possibile la legge. I cavilli che la governano sembrano lontani dalla nostra realtà, ma in verità sono stati studiati appunto per garantire quanto più possibile l’applicazione della legge.

Molte persone la marijuana light rappresentava un’evasione, lo stordimento non è piacevole specie se si ha da una vita, a differenza del gusto del profumo. Per i fumatori assidui di marijuana non cambierà assolutamente nulla così come per la mafia, era una cosa simpatica ma la legge non ammette ignoranza.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Spinacine con la plastica, Aia: “Sono quelle al pesce”

Turisti tedeschi contro il maltempo: “Non possiamo indossare i sandali”