in

Catania, ritrovata moto del poliziotto che cercava quella del messicano

Non è la prima volta che i turisti particolari come questo ragazzo messicano subiscono giustizia nel nostro paese, in Piemonte è sparito un tandem i due ragazzi belgi intenti a girare l’Europa, a Catania era scomparsa la moto il ragazzo messicano senza contare purtroppo i soliti furti che avvengono a Napoli.    Chi arriva in Italia si comporta come se fosse il tuo paese, non credendo sia possibile subire un furto specie di un mezzo di trasporto. La fame nonostante siamo un paese si fa sentire soprattutto nel sud Italia.

Spesso queste vicende si concludono positivamente, bisogna dire che l’impatto mediatico in Italia funziona davvero tanto perché subire un’ispezione da parte degli organi competenti per una mancanza fa smuovere acque impensabili. Proprio a Catania c’è stato un impegno totale per ridare a quel ragazzo la possibilità di girare il mondo, le ingiustizie fanno sempre male ma quando chi le subisce si trova lontano dal suo paese di origine sono odiose. A questo proposito vogliamo ricordare la ragazza cinese uccisa a Roma da un treno mentre inseguiva chi le aveva rapinato il telefono.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Vucinic si difende: “Mai evaso ho solo rubato”

Medico scrive ricetta comprensibile e viene radiato dall’albo