in

Chiara Ferragni va nella sede del PD per difenderli da Casalino

Dopo mesi di vessazioni il PD si è stufato di Rocco Casalino, costretto a seguire senza fiatare ogni sua direttiva, anche il punto di ingoiare rospi troppo amari. Un personaggio dispotico, persona che non ha esitato ad usare i morti per ottenere consensi durante i funerali delle vittime del ponte Morandi, la visita di Chiara Ferragni a Firenze è stata presa come un segno dal cielo ed è stata contattata da Zingaretti tra le lacrime: “Non ci lascia parlare, abbiamo paura perché ci frusta con i foulard del Movimento 5 Stelle. Un compito duro anche per lei, solitamente ha a che fare con persone affabili e non con arrivisti che gestiscono la comunicazione di un Governo come fosse una prigione da film horror.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Conte prende 209 miliardi di fermenti lattici

Giorgia Meloni attacca “Imagine”: “Non è in romano”