in

Conte categorico: “Fatevi tagliare i capelli dalla mamma”

Le interviste serali iniziano davvero a stufare, ci sentiamo trattati come dei deficienti che devono aspettare il premier che dalla notizia sulla più grande restrizione della libertà in Italia dal dopoguerra attraverso una rete privata. Le solite idee geniali di Rocco Casalino che continua a dettare la linea comunicativa di un Governo imbarazzante. Cresce il gradimento degli italiani perché non hanno altra speranza, bisogna per forza credere alle parole di un uomo che discute senza contraddittorio, nel classico stile del Movimento 5 Stelle.

Ci trattano come dei poveri scemi, non riescono nemmeno a far rispettare le restrizioni da regione a regione, solamente proclami spettacolari senza nulla in mano, un continuo prendere in giro gli italiani che non sanno nemmeno quali attività potranno continuare a produrre. I vari parassiti del movimento non proferiscono parola perché sarebbero imbarazzanti, consci della loro incapacità e d’accordo con i vertici preferiscono stare zitti e aspettare il momento buono per sfruttare la sofferenza della nazione per attaccare gli avversari politici, quello che hanno sempre fatto.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Camerati approfittano del Coronavirus per invadere fiume

Ornella Vanoni lancia appello: “Portatemi da fumare”