in

LOLLOL LoveLove WTFWTF

Cosa Nostra intercetta carico dei Carabinieri

Non si placano le polemiche per l’incresciosa vicenda che ha visto i carabinieri di Piacenza relegati al ruolo di malfattori comuni, i volumi di droga acquistati non sono passati in osservati a chi fa dello spaccio una ragione è un business. Cosa Nostra si è data da fare intercettando non solo le conversazioni dei carabinieri ma anche un carico che sarebbe dovuto arrivare a Piacenza un paio di giorni fa, la rabbia per questo episodio è stato quello che ha permesso di coglierli in flagranza di reato. Dalla caserma sono partite parecchie telefonate per cercare di capire dove fosse finita la droga, l’unica volta in cui hanno lavorato veramente ma come sempre per loro stessi.

Questa volta le indagini sono state coordinate e come da manuale, tutte le regole sono state rispettate e addirittura i protocolli, le prostitute aspettavano fuori dalla porta e massimo tre alla volta. Un carico molto grosso che ha permesso alla associazione criminale di incrementare notevolmente i suoi guadagni, roba di prima qualità: scelta tra i vari sequestri come la selezione più del Discount.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Contributor

Scritto da Yves

Anni di utenza

Fedez agli Uffizi, direttore ordina rimozione del quadro

Esonda il Seveso, bamba d’acqua