in

De Rossi al Boca: “La tifavo da bambino”

Nulla è più scontato e banale delle dichiarazioni inerenti al calcio, il pubblico a cui sono rivolte si esalta con nulla ed è normale che si insegni ai calciatori la comunicazione ancora prima che i contenuti da esporre durante le interviste. Con l’avvento di Internet questo fenomeno è peggiorato, basta una parola per scatenare un articolo farlocco che genera clic e introiti, i siti che parlano di calcio mercato stanno facendo incetta di utenti su questi principi, aggiornando continuamente la home page con Notizie a volte inventate di sana pianta.

Anche se ci distaccherebbe definitivamente dall’idea romantica di calcio che porta le persone allo stadio, preferiremmo i calciatori più sinceri come Zlatan Ibrahimović, sempre andato dove il vento soffiava più forte, pretendendo lauti compensi in relazione alle prestazioni offerte. I grandi campioni si crede siano esosi in realtà il denaro e la convenzione da tutti riconosciuta circa il loro talento, non esistono più i trofei ma quanto le società possono spendere per accaparrarsi le proprie prestazioni.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Caldo infernale, Roberto Bolle

Francesco Nozzolino senza reggiseno per Carola