in

Dopo FCA altre aziende olandesi chiedono aiuto all’Italia

Sono molte le aziende olandesi che dopo aver visto la FCA chiedere aiuto allo Stato italiano si sono prodigate nel compilare la richiesta. A tutti gli effetti oramai si parla di un’azienda olandese, avendo la sede in quei luoghi, non capiamo come si sono permessi di chiedere aiuto allo Stato, in verità lo sappiamo ma agli italiani piace fare polemica a priori, figuriamoci quando hanno un po’ di ragione. Dalle birreria i coffee shop sono state numerose le elargizioni di denaro da parte dello Stato italiano che non sa più cosa fare e quindi preferisce dare i soldi a caso piuttosto che assumersi le proprie responsabilità, esattamente come non dire nulla per paura di sbagliare, la classica tattica degli incapaci.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Ritirato libro di Chiellini: “Non si chiude per colpa del naso”

Valentina Nappi contro il lockdown: “Ho bisogno di riaprire”