in

Spinacine con la plastica, Aia: “Sono quelle al pesce”

L’industria alimentare negli ultimi decenni ha incrementato molto il gusto percepito dei loro prodotti, una volta esisteva una differenza sostanziale tra i prodotti di marca e quelli della concorrenza. Gli utenti si sono rivelati sempre più propensi a spendere nei discount, complice la crisi, favorendo il miglioramento della qualità di questi ultimi.

Molto spesso nella selezione Premium si trovano i cibi di pregio, ad un piccolo costo consentono di togliersi un grande sfizio. La vita è fatta anche di rinunce e compromessi ma il cibo deve essere alla portata di tutti. La tavola può essere più o meno costosa ma deve sempre essere imbandita, perché non c’è nulla di più bello di ingozzarsi in compagnia.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Ballerino della TIM svela suo segreto: “Ho la cistite”

Cannabis light reato, a rischio anche birra analcolica e reggiseni imbottiti