in

“Er Tendina” Gervinho racconta: “Corro talmente forte che mi si staccano i capelli”

L’attaccante ha sempre patito questa sua particolare condizione, arrivando a mascherarla con fascette e cerchietti a volte ridicoli. Un bell’esempio di come i soldi non possono fare la felicità, soprattutto in questa società dell’apparire. Quando puoi comprarti tutto, ma non puoi avere tutto

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Su Netflix il documentario shock sulle adolescenti e il crack, “Cenerentola”

Conte gioca a palla nel cortile e Casalino gli urla dal balcone che è ora di cena