in

Eurovision, vince “Propaganda”

Uno spettacolo poco edificante per la musica, concetti ripetuti fino alla nausea, un grosso problema perché ricorda le donne incinta di un uomo etero, qualsiasi riferimento alle persone comuni va eliminato per attirare le persone che vivono un disagio, vera linfa della nuova comunicazione di massa. Durante una delle giornate pare sia uscito un arcobaleno ma senza la scritta plus ed il movimento lgbtqztxrbn… si è sentito discriminato, il solito disco che ripropongono senza sosta.

Troppi etero a vedere lo spettacolo, gli organizzatori pensano di cambiare qualcosa l’anno provino, magari un trattamento con estrogeni prima di entrare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Samantha Cristoforetti trova i calzini al marito dallo spazio

Bill Gates ha il Covid: “Non ho aggiornato l’antivirus”