Facebook down, Zuckerberg posta foto di tre leghisti

La magra figura del nostro paese è giunta oltre oceano, c’è da dire però che il protagonista della vicenda è un ragazzo molto giovane, e a quell’età è facile commettere errori per manie di protagonismo, specie avendo tra le mani il profilo di un un partito politico. Il web trasforma in mostri anche cagnolini che provano ad alzare la voce al momento sbagliato, speriamo possa riabilitarsi in qualche modo. Nel frattempo lo condanniamo e ci lucriamo  con questo articolo.Mark Zuckerberg è venuto a conoscenza della vicenda, ha risposto con ironia che credevamo non fosse confacente alle sue abituali espressioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*