in

Grecia vieta vacanze agli italiani: “Basta lamentele sul cibo”

La Grecia vieta le vacanze agli italiani, tra tutti i paesi europei proprio quello messo peggio evita ai turisti del bel paese di fornire comunque denaro alla propria industria turistica, i motivi possono essere differenti, soprattutto i cartelli con scritto “non rubare” solo in italiano nei negozi ovunque. È un altro il motivo che ha spinto le autorità elleniche a vietare agli italiani la possibilità di recarsi su le loro spiagge, le lamentele continue che vengono poste ai ristoratori sulle pietanze: troppo salato, senza gusto, la pasta e scotta, mangiate solo panini?

Questo portava ad indispettire anche turisti meno abituati alla buona cucina come quelli del Nord Europa, incominciavano ad avanzare pretese culinarie simili a quelli degli italiani per non sentirsi da meno. Un momento particolare che deve far pensare sull’opportunità di continuare o meno con lo spirito europeista che purtroppo è venuto meno con l’epidemia, anche noi se non rubassimo nei negozi era un pessimo meno le scatole però saremmo meglio accetti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Al Bano non molla: “Dinosauri sconfitti da Putin”

Di Maio scrive all’Unione Europea con il traduttore