in

Italiani scoprono il basket

Un via vai di post che continuano a ricordare il campione, ciascuna delle pagine presenti su Facebook Italia ha dovuto a modo suo pubblicare una foto che lo riguardasse, sappiamo bene che non è l’empatia spingere questi comportamenti bensì la voglia di ottenere interazioni facilmente. Viste anche le frequenti battute sulla condizione cinese possiamo affermare che in Italia scherzare sui morti sia accettato: salvo Indignarsi alle vignette di Charlie Hebdo. Fa effetto vedere un atleta così famoso esprimersi in italiano, accentua l’empatia necessaria per provare sconforto rispetto a una tragedia simile.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Zingaretti propone elezioni nazionali in Emilia

Giulia De Lellis lascia il telefono senza blocco tastiera e scrive un nuovo libro