Lapo sui parlamentari: “Contrario al taglio”



Diminuire il numero dei parlamentari sembra una manovra per accontentare a tutti costi il Movimento 5 Stelle, uno Stato non può muoversi in base alle manie di protagonista di un partito che ha fatto del fingere Fino a stancare anche gli elettori più accaniti. Come una malattia difficile da debellare, continua però a infettare lo Stato italiano, con iniziative ridicole che nemmeno i suoi esponenti trovano più il coraggio di descrivere nelle loro grottesche interviste.

La disaffezione degli italiani verso questo esecutivo, sballottati da mesi di accuse, i giornali si sono trovati a gestire una quantità di strafalcioni da parte dell’esecutivo tale da creare negli italiani quel senso di sfiducia che ha fatto credere a Salvini di avere il coltello dalla parte del manico.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*