in

Milano, Lapo va ad una festa e ci rimane di stucco

Nell’immaginario comune a Milano le feste si svolgono solamente in presenza di stupefacenti o prostitute di alto livello, non che non sia vero, anche gli eventi culturali si susseguono attirando menti brillanti e non sono assuefatti dalla dipendenza. Tende sempre a denigrare una eccellenza, essendo tale non è alla portata di tutti che frustrati dalla possibilità di parteciparvi reagiscono in maniera animalesca.

Questo atteggiamento vale per tantissime cose, le persone pigre tendono ad insultare o dare poca importanza discorso altrui, per non sentirsi inutili rispetto al contesto a cui vivono. C’è chi sceglie il minimo sindacale per vivere in tranquillità, ma la quiete o nei gesti viene compensata da un disagio nato dalla consapevolezza di non aver fatto il massimo della vita per trovare la propria strada.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Salvini limita fornitura elettrica per favorire blackout

Caldo torrido, africani sulla Sea Watch sbarcano e pensano di essere in Africa