Laura Castelli applaudita ad Amsterdam



Non ne sentiamo un po’ più parlare da un po’, come altri personaggi anche lei è stata messa nell’ombra complice la dichiarazione contro il ministro Padoan, “questo lo dice lei“ frase passata alla storia per l’arroganza con cui è stata pronunciata. Laura Castelli non iscritta all’albo dei commercialisti e lavorava al Caf, si trova ora dopo essere stata sotto segreteria dell’Economia. A mantenere un ruolo di assoluto rilievo.

Una delle più spudorate sotto l’aspetto del ripetere  le frasi preparate dall’ufficio stampa del Movimento 5 Stelle, colto in castagna ogni volta che le si rivolge una domanda, invitante quando consiglio all’Istat di correggere le classifiche le statistiche per allinearle agli obiettivi del governo giallo verde. Siamo contenti nel non ascoltarla anche se e meglio tenere sempre d’occhio la carriera di una persona con che hai dimostrato di non avere attitudini per ricoprire certi cuori. In un paese dove i laureati devono scappare all’estero per cercare un lavoro remunerato in base alle loro competenze.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*