in

Lazio-Atalanta, Alessandra Mussolini consegnerà Coppa alla rovescia

Sono le due tifoserie più dichiaratamente di destra, sono anche come celebrate come le  più violente. Trovandosi in gruppo e facile fomentarsi, non immaginiamo quando questo è il fine ultimo di alcune persone che vanno allo stadio armati come in guerra.

Molti di loro sono normali padre di famiglia, che invece di bere un bicchiere in più preferiscono provare l’adrenalina dello scontro. Proprio questa è la motivazione, la paura di essere colpiti diventa una droga. Ci sentiamo di dire che ci sarebbe di meglio da fare la domenica avendo una famiglia.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Lazio-Atalanta senza applausi

Troppi striscioni contro Salvini, in azione gli F-16