Le chiede di scegliere tra lui e la scarpiera, divorzio lampo a Lucca

Quando si intraprende la vita assieme esistono capisaldi che non possono essere intaccati dei normali compromessi necessari , in parole povere l’uomo decide il tipo di divano e la televisione, la donna tutto il resto e soprattutto la scarpiera. L’accessorio è ciò che distingue una ragazzina da una donna, le scarpe e le borse non a caso vanno abbinate, si può essere vestite anche maniera sciatta perché può capitare, ma una bella borsa o un bel paio di scarpe possono fare la differenza. Manca ancora un qualcosa però, la personalità è il sorriso necessarie per essere belle anche senza trucco.

La scarpiera è come un universo a parte che vive di regole proprie, si accresce e mai diminuisce, non si butta via nulla perché c’è sempre una scusa per poter abbinare una scarpa. Con le calzature le donne si trasformano in accumulatori seriali, se per le borse viene fatta un’eccezione e quelle ridotte a pezzi vengono forse buttate, le le scarpe mai. Bisogna ammettere che le variabili che intercorrono sono parecchie: il tacco, il tessuto il colore e via dicendo finché non ci si secca la lingua. La regola rimane la stessa a nostro avviso, ogni cosa è lecita sei una donna ritiene di abbellirsi.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*