Lino Banfi chiede diritti d’autore al Parco del Serengeti

Specialmente i comici non vengono considerati dalla critica quando parlano della loro vita, intesa come esperienze formanti, su tutti Lino Banfi ritenuto spesso troppo attaccato al cinema erotico per fornire una chiave di lettura corretta della vita. Come magari poteva essere un Paolo villaggio, celebre della sua intervista dove parla dei bisogni e dei consumi degli italiani in quel periodo.

Lino Banfi si trovava in Africa negli anni 70, per girare uno dei suoi numerosi film, Come al solito conoscendo i politicanti del posto, che ovviamente erano stati corrotti in perfetto stile italiano anni 70, si era creato un forte legame d’amicizia, è un giorno ubriachi chiesero a Lino  un nome per il loro parco. Rende  bene l’invidia del potere dei ricchi in quei luoghi. Lo stile inconfondibile del nome richiama sicuramente a lui, si immagina una statua all’ingresso dove poter fare una simpatica scuzzetta sulla nuca  al nostro Lino nazionale

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*