in

Mattia Santori: “Erasmus presso Università della Vita e della Strada”

Un ragazzo di buone speranze che nell’aspetto sembra essere molto più piccolo di quello che in realtà sia, la sua dedizione al movimento delle sardine, indirizzato verso I più giovani non ammette altro abbigliamento che quello indicato per un centro sociale. Devastante osservare come il grosso modo siano identici al Movimento 5Stelle, colpisce come gli elettori di sinistra si siano fatti ammaliare da questa nuova corrente, indice di come non importino le reali competenze di chi ci parla ma solamente l’idea di se stesso che ci ha dato. Le sardine non hanno idee politiche, ma solamente non idee con cui confondono le acque con delle supercazzole da far invidia a Luigi Di Maio.

un’Italia che non riesce a scollarsi la mentalità del nemico politico, impantanata nella voglia di giustizia che nemmeno i cittadini riescono a osservare, siamo i primi a cercare di truffare all’assicurazione o cercare un vantaggio dalle amicizie. Aver fatto la guerra la classe dirigente ci sta costando caro, multe e inasprimento delle sanzioni sono solo la punta dell’iceberg di una nazione che sta crollando sotto regole che non è mai stata in grado di gestire, sono tutti buoni a puntare il dito ma è ben diverso quando il questo dito finisce tra le loro chiappe.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Massimo Ranieri vende rose rosse al semaforo

San Valentino, pensionati rovistano tra i fiori di Sanremo