Milano, mette sabbia rubata negli slip per sentirsi ancora in ferie




La brutta abitudine di tenere qualcosa perse di un posto di mare era considerata una piacevole tradizione, portare una conchiglia ad un parente era un gesto innocente, ma con l’andare degli anni ha portato ad un progressivo impoverimento delle spiagge. Non si possono giudicare i comportamenti del passato, vanno rapportati agli elementi che lo caratterizzavano, altro giudizio per chi riempie addirittura intere bottiglie per crearsi dei soprammobili ad hoc. Sono proprio i tanto decantati turisti del Nord Europa che si lasciano andare i peggiori comportamenti arrivati in Italia, ci fa ben comprendere come era il nostro senso civico sia superiore a quello che riteniamo.

Anche giocare con gli animali della scogliera viene ritenuto disdicevole, inserire nel secchiello ricci e granchi per osservare la natura è ormai considerato un cattivo esempio per i bambini, non si riesce più a capire quale sia il limite per non diventare vittime dei Savonarola che sorgono come funghi sui social network. Bombardati dagli input che ci dicono di usare contrastati da chi ci rimprovera per ogni cosa, stiamo generando persone insicure utili perché cercheranno certezze nei beni materiali, invece che nell’affetto. Quest’ultimo si ottiene con impegno personale e non con una banale seppur appagante carta di credito.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*