in

Mimmo Lucano chiede aiuto e gli cantano Bella ciao

Assistiamo sempre più spesso a manifestazioni verso personaggi pubblici similari tra loro, come se la visibilità che riescono ad ottenere fornisca un esempio tutti al quale accostarsi per unificare il proprio pensiero. Crediamo sia inquietante non prendersi le proprie responsabilità nel protestare, ma solamente cercare di identificarsi per potere avere un attimo di visibilità.

Anche questa è una moda del momento, spesso non si conosce il senso di quelle parole, spesso non si sanno nemmeno le sofferenze che le hanno generate. È facile riempirsi la bocca, quando non si è riusciti a riempire le meningi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Sblocca cantieri, anziani pronti per osservarli

Roma, va a lavoro in metro ed arriva in orario il giorno dopo