in

CryCry CuteCute

Ministro Azzolina: “Tutti promossi anche alle scuole di ballo”

Non bastavano i problemi con la scuola pubblica per la Ministra Azzolina, dopo un concidiavolo è arrivata alla soluzione cui mai saebbero potute arrivare le menti più brillanti del paese. Promuovere tutti, un esempio di prontezza e organizzazione che gli altri paesi ci invidiano nel produre una trasmissione di satira politica. Azzolina era già sotto pressione quando al Ministero è giunta la lettera firmata da migliaia di persone dove si chiedeva il destino delle tante scuole di ballo, non ci sono più quelli sguardi fugaci, gli uomini single che si iscrivono appena iniziano a cadergli i capelli dopo usciti doloranti dal primo giorno in palestra.

L’Italia è un grande paese che sa occuparsi di tante cose, soprattutto quelle che utilizzano i fondi della Comunità Europea, c’era spazio anche per valutare le condizioni delle varie scuole di ballo, era subissata di filmati con ballerini o anche di donne disperate che non avevano più la sensazione di essere apprezzate perchè uno sconosciuto chiedeva loro di ballare per sentirsi a suo volta desiderato. Dopo qualche minuto il Ministro è rimasta rapita dal ritmo e dopo aver tentato qualche passo con l’attaccapanni ha convocato la sua squadra per risolvere la quesione. Tutti promossi dimostrando di essere stati al Latino Americano con le foto imbarazzanti scattate durante le serate.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Advocate

Scritto da Roberto

Anni di utenza

“Conte me le ha rubate tutte” Alberto Angela si incatena a Montecitorio

Colpiti più gli uomini delle donne, isolate nel virus sequenze di Ikea