in

Negazionisti all’attacco: “La prostata non esiste”

Non si placano le polemiche dovute al Coronavirus, molti cercano di negare pur con cospicue ragioni le evidenze dei ricoveri, ma bisogna ben differenziare tra casi gravi e casi asintomatici. Il ricovero di Briatore sembra avere svegliato la coscienza comune, anche i giornali cercano di essere più ponderati nel terrorismo mediatico che ci ha assalito in questi mesi. Non si capisce se il ricovero del manager cuneese sia dovuto alla polmonite asiatica oppure ad un problema alla prostata sicuramente visto l’utilizzo smodato che ne fa con giovani fidanzate optiamo per la seconda ipotesi. La più contenta dovrebbe essere la sua compagna, il denaro è bello ma anche non farsi toccare da un anziano voglioso lo è altrettanto.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Advocate

Scritto da Roberto

Anni di utenza

Kim riappare in Sardegna

“Comportati bene o stasera arriva Di Maio”