in

Netflix acquisisce diritti sui discorsi di Conte

Mai come in questo momento gli italiani hanno bisogno di una figura di riferimento, la paura una volta veniva affrontata sentendo i discorsi del parroco, ora ci si rivolge giustamente al premier che deve riuscire a compensare il vuoto lasciato da tutti i ministri non in grado già normalmente di esercitare il loro ruolo, figuriamoci in una situazione di emergenza. I ministro degli esteri in questo momento dovrebbe essere in prima linea ma immaginiamo di sentir parlare Luigi di Maio, e oggettivamente non crediamo crediamo che una persona con difficoltà a parlare italiano possa infondere fiducia alla popolazione in un momento simile.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Coronavirus, tour virtuali da Ikea

Russia invia aiuti per salvare la musica italiana