in

Rimini, bagnini costretti a mettere le catene sui pedalò

Come ogni anno ci vengono propinate nuove mode in base agli interessi economici delle grandi aziende, questa volta è il meteo a farla da padrone imponendoci nuovi stili di vita. La neve a maggio credevamo fosse un qualcosa relegabile solamente alle cime più impervie invece quest’anno l’abbiamo trovata anche dietro casa.

Non fanno eccezione le località balneari, che sapendo a inventare ogni cosa pur di trarre guadagno dei bagnanti hanno lanciato questo concorso. Come accade spesso le cose che funzionano vengono copiate, e quando vengono copiate le persone credono siano giuste da fare perché le fanno tutti gli altri.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Rocco Siffredi agli albori: “Avevo tutto per sfondare”

Provinante The Voice fa scorreggio forte e supera le selezioni