Nutella crea edizione per ragazze durante il ciclo




Non c’è nulla di peggio che l’avvento del ciclo quando ci sta seguendo una dieta, molte volte le si programma in base all’ovulazione per cercare di ottimizzare gli sforzi fatti e non lasciarsi di vanificare da impeti di appetito dovuti a sbalzi ormonali. Sono soprattutto i dolci quelli che maggiormente causano danni, necessità di appagare il disagio fisico porta alcune ragazze che soffrono particolarmente azioni a sfogarsi con dolciumi vari.




La Nutella assume gli aspetti della figura mitologica: incrocio tra unguento miracoloso e panacea di tutti i mali; c’è chi addirittura si confessa davanti al barattolo affondando il cucchiaio man mano che i discorsi si fanno interessanti.
Appena si apre il barattolo della Nutella sia la consapevolezza di perdere ogni freno inibitore, probabilmente ancora più dipendenza della pizza, una quantità di grasso che supera le barriere ematoencefalica del cervello donandoci quella serenità che non riusciamo a trovare nella vita.




Non è una debolezza femminile, se gli uomini fossero soggetto il ciclo mestruale mangerebbero ogni giorno il barattolo da 1 kg oltreché non riuscire a svolgere il minimo lavoro. A volte le donne vengono accusate di essere eccessivamente nervosa durante quei giorni, nessuno sa cosa si provi che ogni ragazza vive a modo suo quel disagio che permette un giorno di diventare madre.
Cosa molto complicata finché abbiamo a che fare con uomini che ci spingono a ingozzarci di Nutella invece che di sentimenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*