in

Papa Francesco contro Speranza: “Chi fa la spia non è figlio di Maria”

  • 9.2K
    Shares

Ma Francesco sta cercando in tutti modi di fare ritornare il ministro sulle sui sui suoi passi, incentivare le persone a denunciare i vicini di casa rappresenta qualcosa che va contro i valori cristiani, tutti all’asilo abbiamo imparato la filastrocca “chi fa la spia non è figlio di Maria”, questa frase nasconde una grande verità. Bisogna avere davvero una vita deplorevole per denunciare un vicino che fa una festa, sono le persone che al supermercato guardano se tocchi la frutta, quelli che godono nel vedere multate le auto, insomma quelli che non hanno null’altro nella loro vita che il dispiacere per essere felici. Crediamo sistema sanitario nazionale dovrebbe fornire loro psicofarmaci per riuscire a capire, quali sono le reali certezze della vita, che loro sono a fare la spia. Norma che crediamo piacerà molto ai guardoni, incentivare le spie è un qualcosa che non si sentiva da i tempi della “Guerra Fredda”

  •  
    9.2K
    Shares
  • 9.2K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Sgarbi sindaco di Roma: “Stanze della rabbia in Municipio”

Valentina Nappi attacca Speranza: “In sei è troppo poco”