Quirinale, sparita bandiera della Comunità Europea



Le critiche sono subito a parse ingenerose che testimoniano il clima di odio instaurato dalla politica in Italia, qualsiasi avversario è meritevole di scherno e di insulti, ancora meglio se si tratta di una donna perlopiù in sovrappeso. Vittime di questa pratica Mara Carfagna, Laura Boldrini senza contare Rosy Bindi, il sessismo in Italia viene più manifestato con i social network che nella vita reale, i leoni da tastiera ben si  guardano dal far infuriare le rispettive compagne.

Nella squadra di governo Teresa pare la più appropriata nonostante i deficit culturali che le vengono contestati, in questo ambito paiono essere meno importanti visto il rapporto umano e la concretezza che al suo Ministero competono. La vita agricola è fatta di cose semplici ma anche di norme promulgate dalla Comunità Europea che impediscono una corretta ripartizione dei raccolti in Europa. È risaputo che lo Stato paghi la frutta che va al macero per non farmi abbassare il prezzo, ci vediamo solamente il costo, senza comprendere realmente le implicazioni che ho interessano chi realmente lavora la terra e che vede il proprio futuro legato ad una perturbazione metereologica. Ristrutturare le basi di una società sana ovvero la famiglia e l’agricoltura è una  prerogativa per uno Stato virtuoso, attraverso la campagna si riscoprono i valori che bisogna tenere stretti per una vita degna di nota.



Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*