Raggi: “Tartarughe di Casapound al posto dei dossi”

Non si può certo dire che Virginia Raggi manchi di fantasia, soprattutto per accampare scuse che a nostro avviso paiono sempre le stesse,  specie se ripetuta memoria da uno dei concorrenti del primo Grande Fratello. Ci duole ammetterlo ma Il sentimento che si prova nei tuoi confronti sentendola parlare non è più astio, ma pena per i romani e per Roma che la devono sopportare.

Nemmeno in più grado di accampare scuse, sorride cercando di portare al termine le sue agonizzanti interviste, perfino i giornalisti in televisione cercano di darle una mano con domande meno complicate, come si fa per una alunna con deficit, purtroppo questa sti dentella percepisce oltre 10.000 € al mese per non saper fare nemmeno leggere una gara d’appalto, il vento è proprio cambiato.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*