Rimborsi compagnie telefoniche, Wind e Tre sono irraggiungibili

Le compagnie telefoniche fanno credere di proporci offerte rinunciabili, ma se pensiamo bene a loro basta solamente cambiare qualche numero, le infrastrutture che consentono di divulgare il servizio non hanno particolari costi di manutenzione a dispetto del numero infinito di utenti che possono soddisfare. Fino ad una decina di anni fa la diarchia Vodafone Tim regnava incontrastata in Italia, ora la Iliad sta dicendo la sua avendo tolto oltre 7 milioni di utenti ai due colossi con sostanziosi sconti.

Anche se gli abbiamo criticati va detto che spesso Tim e Vodafone sono le uniche a garantire un servizio in ogni condizione, per esempio sul treno capita di osservare come i loro utenti sono gli unici a non subire disguidi durante la tratta. Inutile negare che la loro copertura sia maggiore, ma se la propria vita viene svolta in un grande centro senza particolari pretese non c’è un motivo per spendere il doppio. Ognuno deve acquistare beni in base ai propri bisogni non a quelli che ci inculcano nella testa le pubblicità.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*