in

AngryAngry CryCry CuteCute LOLLOL OMGOMG WTFWTF

Rocco Siffredi: “Lavoro rispettando le distanze”

In ambito lavorativo non sappiamo come le persone si adatteranno, i pubblici uffici sono chiusi ma le aziende non possono non tentare di rimanere aperte, ormai è solo questione di tempo prima che si inizino a conoscere le notizie drammatiche che provengono dai pronto soccorso. Tema sanitario tra cinque giorni sarà al collasso, non sappiamo quanto andrà avanti questa emergenza ma il picco èsolamente al 5%. Per i più deboli si avvicina la possibilità di partire atrocità sofferenze, gli ospedali iniziano a un intubare più i pazienti anziani.

Infermieri stanno vivendo un inferno, un continuo tappezzare di disinfettanti lessare i corridoi, addirittura alle Molinette un intero reparto è stato contagiato, due anziani non hanno dichiarato che il loro figlio era stato a Lodi. Il malcostume italiano di non rispettare le norme che ci sta costando un contagio senza precedenti e la paura che non possa finire.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Viabilità, Governo valuta la chiusura definitiva delle scuole

Anziani senza cantieri, record di ascolti per Megastrutture