in

Rocco Siffredi si da all’arte, primo schizzo battuto a cifra record

La più grande qualità dell’uomo è sapersi adattare, così ha fatto Rocco Siffredi che giunto superato i cinquant’anni ha capoto come la sua attività lavorativa non potesse essere eterna. Inaspettatamente la vena creativa dell’attore è venuta fuori, la sua abilità di regista durante i film porno non faceva presagire a questo genere di interesse.

Il merito si dice che sia del pennello, di qualità estrema: ciò permette  a chi lo sa usare di ottenere grandi risultati. Ci sentiamo di fare un applauso ad un uomo che sa reinventarsi continuamente, non snaturando però le sue origini.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento...

0

Comments

0 comments

Brumotti lancia App per sapere dove comprare i pezzi

Vigili del fuoco mettono insegna “all’ you can eat” al ristorante preferito di Salvini